Focus On! Scienza, Tecnologia e Attualità: la rassegna del venerdì

Arrivati anche questa settimana al nostro appuntamento con FocusOn! la rassegna settimanale che arriva il venerdì e ci accompagna verso il fine settimana.

La scorsa settimana abbiamo visto che:

  • La Terra ha incamerato il doppio del calore nel periodo dal 2005 al 2019.  Questa quantità contribuisce a riscaldare oceani, aria e suolo,
  • L’uso dei social network è aumentato significativamente nel periodo della pandemia,
  • La diffusione del Covid-19 ha ritardato gli interventi chirurgici in Italia.

Vediamo insieme cosa è successo questa settimana.

Quando l’algoritmo ci aiuta a trovare le informazioni

La pandemia di Covid-19 ha evidenziato quanto sia cruciale reperire informazioni utili e tempestive su argomenti complessi quali la sanità pubblica.

In tutto il mondo infatti venivano effettuate ricerche sul virus, sulla sua diffusione e sui sintomi. In quell’occasione è stato utile capire quali tipologie di espressioni, parole e modi di dire facessero riferimento a quell’argomento. Capire come gli utenti effettuano delle ricerche è fondamentale per rendere le informazioni di qualità accessibili a tutti ed ovviamente in tutte le lingue.

Una problematica simile è emersa con i vaccini, sono molti infatti i nomi attribuiti a questi e diversi sono i possibili modi di effettuare ricerche per trovare delle informazioni.

Questa volta ci ha aiutato un algoritmo MUM, Multitask Unified Model, che ha identificato in pochi secondi circa 800 nomi di vaccini in oltre 50 lingue. Grazie ad un impegno di pochi secondi, è stato possibile effettuare una ricerca complessa che avrebbe invece potuto impiegare molte risorse e soprattutto molto tempo.

Un nuovo caso di intelligenza artificiale che ci semplifica la vita!

L’occupazione femminile ancora in calo

Istat, l’Istituto Nazionale di Statistica, ha pubblicato il nuovo bollettino con i dati degli occupati nel primo trimestre 2021. 

Il tasso di occupazione è continuato a scendere, diminuzione omogenea che ha riguardato sia uomini e donne, ma che ha registrato un calo più significativo per le donne. In particolare sono le giovani tra i 25 e i 34 anni ad aver registrato un calo del 3,7% rispetto al periodo pre-pandemia, contro il 2,6% dei loro coetanei di genere maschile.

Particolarmente interessante, che le donne risultano essere più inattive per motivi familiari piuttosto che legati allo studio. I dati, al solito, ci dovrebbero aiutare a definire delle politiche, e questo bollettino fornisce un’ottima opportunità.

Un mondo virtuale sempre più sicuro per le donne

Facebook, Google, TikTok e Twitter si impegnano a combattere la violenza sulle donne sulle loro piattaforme. L’annuncio è arrivato al Generation Equality Forum delle Nazioni Unite a Parigi, e l’iniziativa è guidata dalla World Wide Web Foundation.

Secondo le statistiche del Fondazione, il 38% di donne in tutto il mondo ha subito violenze virtuali. La cifra sale al 45% se consideriamo la Generazione Z e i Millennial. Dunque, visti i numeri l’iniziativa arriva con grande tempismo.

Lavorare in maniera congiunta per garantire un mondo più sicuro per le donne è fondamentale per avere un Internet più sicuro per tutti.

Vi auguriamo un buon fine settimana!

 

 

 

Read More
Redazione 2 Luglio 2021 0 Comments

Focus On! Scienza, Tecnologia e Attualità: la rassegna del venerdì

Vicini all’inizio del weekend che si promette assolato in tutta Italia, eccoci al nostro appuntamento settimanale con la rassegna stampa FocusOn!

La scorsa settimana abbiamo visto :

  • L’Unione Europea ha proposto uno SPID unico utilizzabile in tutti i Paesi dell’Unione, obiettivo semplificazione!
  • Il report curato da Capgemini afferma che l’89% delle aziende del mondo IT ricicla meno del 10% dei propri hardware,
  • Il cortometraggio della durata di 18 minuti mette in evidenza il difficile compromesso tra l’utilizzo delle informazioni sensibili e strettamente personali e il diritto alla privacy.

E cosa è successo in questa?

Chi vincerà le finali dell’NBA? Ce lo dice un algoritmo

Siamo al secondo turno dei playoff NBA e cominciano immancabili i pronostici per la vittoria.

Quest’anno FiveThirtyEight, il sito web americano che svolte analisi dei sondaggi di opinione, sulla politica, sull’economia e sui blog sportivi ha scelto di utilizzare il sofisticato algoritmo RAPTOR.

RAPTOR sta per “Robust Algorithm Player Tracking On/Off Ratings” ed è sofisticato perché si basa sulla valutazione di una serie di dati aggiuntivi, come il play by play e il player tracking, più ricchi ed informativi del tabellino finale della partita.

Bene, l’algoritmo vuole che ci siano più probabilità di vittoria per i Philadelphia 76ers e i Los Angeles Clippers. A noi non resta che vedere come andrà a finire!

Cyber Security all’Inferno, Purgatorio e Paradiso

La città di Firenze ospiterà una gara di sicurezza informatica che si svolgerà tra Inferno, Purgatorio e Paradiso, domani sabato 19 Giugno.

La “Notte della Sicurezza Cibernetica” è un evento online volto alla sensibilizzazione dei giovani su temi strategici quali la sicurezza informatica e delle reti e quest’anno sarà dedicato a Dante Alighieri. Questo evento rientra nel progetto europeo Cyber Interreg Europe, volto a favorire la competitività delle piccole e medie imprese nel settore della cybersecurity.

Un museo di Dashboards!

Tableau, azienda visionaria in ambito di Data Viz e partner di IWS, ha reso disponibile online un vero e proprio museo di Dashboards.

Una galleria di comunità interamente visitabile online. Che significa? Beh, che sono le persone, i singoli analisti dunque che contribuiscono alla costruzione del museo, mettendo a disposizione le  dashboards che poi saranno esposte nella galleria.

Un ottimo modo per avere tantissimi spunti di riflessione, guardare grafici, tabelle e mappe dedicate ad argomenti più disparati e sempre di grande interesse.

In questo mese, il mese del pride, il museo virtuale è stato arricchito da info-grafiche e tavole interattive sul mondo LGBTQI+.

Buona visita!

Read More
Redazione 18 Giugno 2021 0 Comments