Focus On! Scienza, Tecnologia e Attualità: la rassegna del venerdì

Nuovo appuntamento con la nostra rassegna stampa FocusOn!

La scorsa settimana abbiamo celebrato insieme la vittoria degli Azzurri, ovviamente celebrazione data-driven!

Insieme abbiamo visto:

  • i rigoristi inglesi scelti dall’algoritmo
  • la nuvola delle parole più utilizzate dai giornali per titolare le loro testate all’indomani della vittoria dell’Italia
  • le abitudini degli italiani durante Euro 2020. Ve lo ricordate? Abbiamo mangiato pizza e bevuto birra!

E questa settimana cosa è successo?

Vi ricordate quando dicevamo che sarebbe andato tutto bene?

Come forma di rassicurazione collettiva, nel cuore della pandemia, ci siamo detti che sarebbe andato tutto bene e che ne saremmo usciti migliori.

Il primo lockdown nazionale, il momento in cui tutto il Paese ha davvero condiviso le stesse emozioni e sensazioni, ci siamo consolati pensando che un periodo del genere ci avrebbe fatto bene e ci avrebbe fatto riconquistare la bellezza della prossimità con altre persone.

Ma è andata davvero così?

Ci aiuta a rispondere a questa domanda l’indagine condotta dal PEW Research Center circa la percezione della popolazione sulla condizione post-pandemia del proprio Paese.

In Italia il 63% degli intervistati pensa che ci sia maggiore divisione sociale ora rispetto al periodo pre-pandemico, in aumento se si pensa che il dato era al 54% nel 2020. Mentre è scesa al 34%, partendo da una percentuale del 45, la popolazione che pensa che siamo un paese più unito a seguito della pandemia.

Nuovo braccio robotico per la stazione spaziale!

Una nuova dotazione per la Stazione Spaziale Internazionale è stata lanciata su un razzo Proton dalla base russa in Kazakhstan. Si tratta di un braccio robotico lungo ben 11 metri, utile a gestire componenti e a trasportare gli astronauti da un luogo di lavoro all’altro.

L’arrivo di questo nuovo strumento è fondamentale per l’Europa e la Russia, infatti la stazione spaziale è già dotata di due bracci robotici ma nessuno accede al segmento russo. Per la sua costruzione, l’Agenzia Spaziale Europea ha contato su 22 aziende provenienti da 7 Paesi dell’Unione Europea.

Si è impiegato ben 14 anni per costruirlo e serviranno 5 passeggiate spaziali per renderlo del tutto operativo.

Come stanno andando le vaccinazioni in Italia?

Ce lo dice Andrea Mignone grazie all’uso di visualizzazioni interessantissime.

L’idea è quella di utilizzare la primula, il simbolo della campagna vaccinale in Italia, per raccontare l’andamento della campagna vaccinale.

A luglio 2021, della fascia d’età dai 30 ai 39 sono quasi il 33% del totale i vaccinati, in maggioranza con il vaccino Pfizer/BioNTech.

Ma questo è solo un esempio, un piccolo assaggio di quello che si può leggere nell’articolo. Ogni petalo è ricco di informazioni.

Buon fine settimana!

Read More
Redazione 23 Luglio 2021 0 Comments